Hanayashiki, cuore di Asakusa

16 Gen

 Se visitate Tokyo, sicuro andrete ad Asakusa. Girerete un po’, guarderete il tempio e i negozietti, i risciovale e il fiume Sumida. Poi a un certo punto passate per caso vicino a un luna park che da fuori si capisce subito che è vecchio, e ha l’aria di essere di un’altra epoca, un residuato. A me ha fatto sentire un sapore felliniano. Si chiama Hanayashiki ed è una istituzione del quartiere, anzi, di Tokyo. Se avete tempo entrate: in un attimo vi ritrovate in un altro mondo. Pare un po’ di essere in una sagra paesana, lo spazio è densissimo, le attrazioni sembrano un gestite da imbonitori di piazza, innocenti, naif. Il parco è nato come giardino pubblico, e nel corso dei decenni è stato uno zoo, un giardino botanico, uno spazio per i baracconi, per le attrazioni, e infine un parco divertimenti. Le montagne russe hanno appena compiuto 60 anni e per l’occasione sono state dipinte di rosso, colore che si fa indossare ai sessantenni in Giappone. Salirci è come fare un giro su un cinquantino, stessa velocità, solo che non serve il casco. Sembrano il bruco mela, sono piccole. Tutto è piccolo allo Hanayashiki. Il parco ha 160 anni di vita, e i nonni che ci venivano con i loro nonni adesso ci portano i nipoti. Visto che siamo ad Asakusa, il quartiere dello spettacolo dell’era Showa, in un angolo sotto le casette volanti hanno ricavato un palco e alla domenica fanno spettacoli di rivista con ragazze che ballano, suonano con lo shamisen canzoni nostalgiche, cantano e fanno il tip-tap. Poi c’è uno spettacolo per bambini in cui cinque travestiti/drag queen coloratissimi interagiscono e fanno numeri di danza per poi invitare tutto il pubblico a partecipare a dei giochi che si facevano cento anni fa per strada: la battaglia con le trottole, girare la carta sbattendone un’altra sopra eccetera. Sì, ogni domenica c’è uno spazio in cui sembra di tornare indietro nel tempo, e mamme, papà e bambini passano il pomeriggio sfidandosi a colpi di trottola. Con i travesta (!). Poi ci sono vari angoli scenici, spazi per il picnic, la casa degli spiriti, ristorantini, una ruota panoramica che mi ricorda quelle minuscole delle sagre indiane girate a braccia dal giostraio, una stazione radiofonica, la stanza delle illusioni, i panda meccanici su cui salire se hai meno di 4 anni, delle scatole di sabbia in cui cercare un oggetto con le mani, un minuscolo giardino giapponese con tanto di ponte… Potrei continuare per ore, ma è meglio andarci di persona. È uno dei pochi posti in Giappone e forse nel mondo in cui è meglio andare quando è pieno, perché guardare il popolo che si diverte è parte dello spettacolo. Se vi piacciono le cose di questo tipo, una visita allo Hanayashiki potrebbe essere quasi commovente. Personalmente mi ha fatto pensare a tante cose che ho vissuto in epoche remote, e ritrovarle così lontano da casa e tutto l’anno invece che solo a Santa Caterina è stato formidabile.

Annunci

4 Risposte to “Hanayashiki, cuore di Asakusa”

  1. orchideabliss 16 gennaio 2014 a 16:58 #

    Il Tempio di Asakusa e’ semplicemente meravoglioso.

  2. ro 17 gennaio 2014 a 10:37 #

    Ecco, un altro motivo per tornare in Giappone. Sono stata ad Asakusa e non mi sono neanche accorta del parco giochi… grazie per tutte queste belle informazioni.

  3. Daniele 22 gennaio 2014 a 11:31 #

    ….e questo me lo sono perso……maledizione!

  4. Nicola 9 febbraio 2014 a 08:57 #

    Ti ho appena visto parlarne a Cool Japan sulla NHK perché non fai un post sul programma? Lo guardo sempre e lo trovo molto divertente e utile per capire le peculiarità della cultura giapponese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: