He was lonely, so lonely

19 Dic

Oggi pomeriggio mentre passeggiavo sono apparsi degli strilloni del giornale che non strillavano, ma distribuivano gratuitamente fogli singoli con una sola notizia: Kim Jong Il è morto. Tutti i passanti li prendevano e si meravigliavano in silenzio.
È finita l’era del dittatore allucinante, della bestia nera dei giapponesi? Non si sa, vedremo.

Annunci

4 Risposte to “He was lonely, so lonely”

  1. Denis 19 dicembre 2011 a 13:28 #

    Speriamo in una liberazione per la Korea

  2. Watanabe 19 dicembre 2011 a 17:20 #

    Dice il figlio sia peggio.

  3. xdenisx 19 dicembre 2011 a 21:24 #

    poveri spero in una liberazione, quei pianti finti fanno quasi spavento.

  4. cervelletto 19 dicembre 2011 a 23:25 #

    era “tanto tolo”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: