lei era bellissima

26 Mag

Non vi consiglio di andare a un matrimonio giapponese.

Ci sono troppe cose noiose, affettate, ingessate, cerimoniose.
Alcuni particolari, poi, secondo il mio modo di vedere sono proprio scortesi.

Ma a dire il vero non ho una grande esperienza di matrimoni italiani, quindi è difficile fare paragoni.

P. S.

chiarimenti, visto che siete curiosi.

Per scortesi intendo proprio maleducati. Il matrimonio si compone di una serie di cerimonie concentriche, nel senso che alla prima -il rito vero e proprio- partecipano solo gli intimi, poi c’è il pranzo (noiosissimo e lunghissimo, tutto previsto dalla scaletta, chi parla, quando e cosa dice), e poi la festa in cui si beve in piedi e a cui è invitata una schiera più ampia di amici e conoscenti.

I lati secondo me sgarbati:
1.Ora: per partecipare si paga. Soldi. Contanti. Se sei invitato anche solo alla festa post-pranzo devi pagare una specie di biglietto di ingresso. Mi sembrerebbe più carino lasciare agli invitati la libertà di fare un regalo, no?
2.Gli invitati nella seconda parte arrivano e percepiscono chiaramente che il grosso della festa ha avuto luogo senza che loro fossero invitati. Non mi sembra carino.
3.Anche se si fa parte di una coppia, è possibile essere invitati in due scaglioni diversi, sembra scortese solo a me?

Annunci

13 Risposte to “lei era bellissima”

  1. Marcello 26 maggio 2011 a 07:01 #

    quella frase “Alcuni particolari, poi, secondo il mio modo di vedere sono proprio scortesi.” mi ha molto incuriosito, cosa intendi esattamente? nella mia (limitata) idee dei giapponesi la scortesia di solito non trova proprio posto…

    ciao e grazie! 😀
    M

  2. Andrea 26 maggio 2011 a 07:11 #

    quoto Marcello, vorrei sapere anche io cosa intendi

  3. Eleonora 26 maggio 2011 a 07:29 #

    anche io! sono curiosa!

  4. Massimo 26 maggio 2011 a 07:49 #

    Hahahhaahha! Hai descritto anche il classico matrimonio italiano!
    Ma la foto è una meraviglia!

  5. franca 26 maggio 2011 a 08:39 #

    commentatori curiosi: flavio ha uno spiccato senso dell’ironia. forse forse intendeva l’opposto…

  6. Anna 26 maggio 2011 a 19:24 #

    Bhe per certi aspetti il pagare per partecipare a una festa è una decisamente sgradevole, tuttavia forse lo trovo in qualche modo meglio che fare il regalo spontaneo e poi spettegolare su chi ha dato quanto, com’è vestito, ecc.

    Anna

  7. baroccogiapponese 27 maggio 2011 a 05:16 #

    Vero: i matrimoni giapponesi sono mortalmente noiosi. Sulla scortesia, beh… anche a me questa cosa del pagare infastidisce. Ma ormai ci sono abituato e visto che si paga anche ai funerali, mi vendicherò facendo in modo che il mio sia carissimo.

  8. Marcello 27 maggio 2011 a 08:13 #

    grazie per il chiarimento! 🙂

    devo dire che il 2° e il 3° aspetto della cerimonia sono decisamente scortesi. soprattutto il fatto di essere costretti a dividersi dalla propria dolce metà.

    per quanto riguarda il fatto di pagare… non saprei… almeno la cosa è onesta e palese.
    da noi in linea teorica puoi anche decidere di non fare un regalo, ma in realtà sei costretto a farlo, pena il disprezzo di tutti i commensali (ok, solo di quelli che sanno che non l’hai fatto ;)). in più non hai il problema di dover decidere quale regalo fare, col rischio di prendere qualcosa di inutile…

    per dire, al matrimonio di un mio collega in un range di prezzo abbordabile dalla lista nozze era rimasto solo un set di due coperchi per pentola…

  9. DanielaS 29 maggio 2011 a 06:49 #

    A dire la verità io trovo che anche i nostri matrimoni siano terribilmente noiosi. Perlomeno, in Giappone – vito che si paga – uno ha la libertà di non andarci e invece in Italia anche se non accetti l’invito non puoi fare a meno di spendere una cifra esorbitante per il regalo a persone che magari conosci appena e che ti hanno invitato solo perché un matrimonio lussuoso con 350 invitati fa status.. status de che…

  10. Portinaio 30 maggio 2011 a 10:29 #

    Pagare per andare ad un matrimonio? Siamo pazzi!

  11. Alessandro 31 maggio 2011 a 09:47 #

    Io trovo che dovrebbero pagare me, per presenziare ad un matrimonio. Tutte le volte devo fare settimane di training autogeno.

  12. Uberto barbini 4 giugno 2011 a 06:59 #

    Parlo da italiano che vive in germania sposato con giapponese in giappone.

    Allora la faccenda dei soldi non mi piace molto ma in pratica e’ indispensabile. La sala e il ristorante stessi vengono pagati alla fine della giornata proprio perche’ ci si aspetta che gli sposi non abbiano i soldi finche’ non li raccolgono dagli invitati! Gli amici intimi e i parenti stretti oltre ai soldi fanno anche un regalo di solito (o pagano di piu’)

    La cerimonia propria al tempio shintoista e’ solo per le famiglie, non ci sono piu’ di 10 posti a sedere di solito e tutti partecipano bevendo insieme il sake’, gli amici possono venire al jinjia e guardare da fuori comunque.

    Concordo anche che le feste giapponesi siano mortalemente noiose, per fortuna anche mia moglie condivide e noi ne abbiamo fatto a meno, solo un normale pranzo.
    Per quanto poi io non sia cattolico, sono comunque infastidito dai finti preti che fanno finte cerimonie cristiane in finte chiese in un finto italiano.

    Con tutto questo devo dire però che il matrimonio è preso molto più seriamente in giappone che in italia e che

  13. ella 10 giugno 2011 a 15:55 #

    … ma la foto è un dettaglio della sposa o meglio dell’abito della sposa? Strepitoso nella ricercatezza del bianco su bianco, in contrasto di sola trama… questo fa molto “Giappone”, almeno per come lo intendiamo dall’altra parte (o quasi) del mondo.
    Cari saluti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: