Ss Pasqua di Risurrezione di N. S.

25 Apr

Questo filo.

C’è una sola a cui mi fa pensare: Pasqua. Uovo di Pasqua. Credo che la ditta che li produce li venda solo a quelli che poi ci legano la carta abbagliante delle uova di cioccolato.
Qui non c’è, non si festeggia, e negli ultimi anni mi sono ritrovato settimane dopo a pensare: “Ma è già passata Pasqua?” Anche per il fatto che non è mai lo stesso giorno.
Invece quest’anno.
Ho voluto celebrare, sentirmi io ordine con il ritmo dell’anno, e anche se non sono cristiano, ho fatto una cosa sorprendente anche per me: da venerdì santo ho interrotto il consumo di carne. Certo, solo due giorni, ma è stata una piccola privazione che mi ha fatto rendere conto di quanta carne mi cibo normalmente.
Ho trovato l’agnello, in un supermercato di una zona di Tokyo in cui non vado mai. Ne ho comprati chili, che sono finiti sulla griglia, nella pentola con i piselli, e in forno con le patate.
E’ strano come queste ricorrenze prendano subito un sapore da lacreme napulitane, quando si è emigranti all’estero, ma che ci vuoi fare? L’unica cosa che anche volendo non posso ricreare è la pasquetta nei prati con grigliate violente e interminabili partite di pallone a seguire.

Annunci

6 Risposte to “Ss Pasqua di Risurrezione di N. S.”

  1. c. 26 aprile 2011 a 06:41 #

    lacreme, lacreme napulitane, sodale…

  2. Anna 26 aprile 2011 a 08:17 #

    Ti manca un po’ casa, non c’è niente di male 🙂

  3. Portinaio 26 aprile 2011 a 09:26 #

    L’uovo fondente o al latte? Anche il cioccolato toglie i peccati del mondo! 😛

  4. watanabe 26 aprile 2011 a 12:14 #

    noo l’agnello noo..
    In ogni caso nella società moderna si mangia troppa carne.
    Si arriva a deforestare l’amazzonia per ospitarvi campi di vacche.
    Cosa che tra l’altro fa male. Ridurre ridurre.

  5. Vera 26 aprile 2011 a 17:32 #

    Circa il non aver fatto la tradizionale scampagnata di pasquetta ti rende romano ad honorem, qui pioveva 😦

  6. Silvia.C 26 aprile 2011 a 19:44 #

    Forse ti è sfuggito che quest’anno Pasquetta cadeva il 25 aprile: anniversario della Liberazione e,come ben saprai, per i Veneziani (anche) San Marco.
    Silvia (ex-ca’foscarina).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: