MOTIVI PER CUI

14 Mar

il black out controllato previsto per oggi è stato drasticamente ridotto nella durata:
la popolazione di Tokyo e dintorni ha risparmiato talmente tanta elettricità, privandosene, da rendere superflua l’interruzione forzata, almeno nei termini che erano stati previsti.

Oggi un ragazzo con cui parlavo e che ha un amico che ha perso casa e buona parte della famiglia nel fango non ha voglia di chiamarlo per fargli le condoglianze:
non vorrebbe essere l’ennesimo che lo tormenta con l’effetto finale di fargli sentire la tristezza della perdita. E’ una scelta estrema, me ne rendo conto, ma la rispetto.

Oggi mi sono sentito stranamente lacerato quando sono sceso dal treno a Ochanomizu:
ieri è fiorito il jinchouge nella siepe sulla strada vicino a casa mia. E’ un fiore simile al gelsomino, ma dalla forma e soprattutto dal profumo più sfacciato, proprio di primavera lasciva, che esplode di notte. Poi ho pensato che sicuramente quest’anno la festa per la fioritura dei ciliegi sarà piena di tristezza.

Annunci

7 Risposte to “MOTIVI PER CUI”

  1. Alessandro 14 marzo 2011 a 16:42 #

    in tutto questa tristezza stai riuscendo a rendere un’immagine del Giappone, di cui i giapponesi stessi sarebbero fieri.

  2. c. 14 marzo 2011 a 16:52 #

    eh… mia nonna quando la notte facevo cattivi e tristi pensieri mi ripeteva con voce ferma: durm…
    Dormi, dormi Flavio, e riposa perché domani ti aspetta un’altra giornata.
    Non puoi far altro…
    ma sei abbastanza saggio da te, non hai bisogno di consigli. A presto.
    Scrivici…

  3. Alessandro 14 marzo 2011 a 17:00 #

    ti capisco…ho vissuto il giappone nel momento della fioritura e della primavera. Un atmosfera meravigliosa. Quest’anno era in programma un viaggio con partenza 29 MArzo e rientro 16 aprile….credo tutto salterà,per vari motivi, anche se vorrei solo venire per dare una mano e prestare servizio come medico…ma a che prò? Posso solo impotente leggere di te e d altri amici in giappone, avvolti in una sofferenza enorme….Posso solo offrire aiuto anche solo per uno sfogo….

  4. valentina 14 marzo 2011 a 17:30 #

    La mia vicina di casa, negli ultimi anni vissuti a Bologna, è stata Takako madre di due bellissimi bambini.Più che una famiglia di vicini la sua è stata una famiglia vera e prorpia, per noi.L’ho chiamata giovedì sera, l’ho vista in webcam ed il suo volto solitamente dolce e sorridente era immobile, gli occhi che guardavano lontano. Parenti e amici sono incolumi. I suoi occhi sono ritornati sul presente: “Vorrei tanto essere là, ora”, mi ha detto, e senza aggiungere altro è rimasta in silenzio.

  5. Giovanni 14 marzo 2011 a 19:14 #

    Coraggio.

    Anche in Italia è arrivata la primavera.

    Saluti

  6. Alessandra 14 marzo 2011 a 22:07 #

    Dopo averti visto alle Invasioni credo che un pò in tutti sia scattato un senso di premura come quello che si prova per il cugino di, il fratello del caro amico…insomma tienici informati come stai facendo!
    Un abbraccio dalla Sardegna!

  7. Watanabe 14 marzo 2011 a 23:25 #

    Il giappone si rialzerà presto e alla grande ne sono convinto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: