Wagashi

7 Mar

I dolci tradizionali giapponesi.

Sono tra gli ultimi sapori a cui ci si abitua, anche vivendo qui.

Ma proprio per questo hanno un significato profondo, quasi un valore meditativo.

Non piacciono molto ai giapponesi giovani, che preferiscono la pasticceria occidentale, e per noi europei gli ingredienti usati sono incongruenti con la nostra concezione di dolce.

Fagioli rossi, polvere di riso o riso pestato, foglie, patate o zucchero grezzo, non sono elementi che ci farebbero pensare a un dessert.

Eppure, i dolci giapponesi sono delicatissimi, raffinatissimi, belli da vedere, zuccherini al punto giusto e perfetti con i tannnini del tè verde.

Nel mio quartiere ci sono molte pasticcerie e sale da tè in cui godere di quest’arte pasticcera, e oggi siamo andati a fare le riprese per un programma televisivo che parlerà di wagashi (dolci tradizionali).

Ormai si avvicina la primavera e la stagione dei sakura: impossibile non notarlo guardando le forme e i colori dei dolci.

↑Mochi (riso glutinoso pestato) con dentro pasta di fagioli rossi avvolto in una foglia di sakura.

↑Il gusto e la consistenza di questo dolce mi hanno fatto venire in mente un solo aggettivo: setoso.

Annunci

5 Risposte to “Wagashi”

  1. gabu 7 marzo 2011 a 09:59 #

    Il gusto e la consistenza di questo post mi hanno fatto venire in mente un solo aggettivo: omosessuale

    • adri 7 marzo 2011 a 14:31 #

      Avevo stranamente pensato la stessa cosa, ma con un’accezione linguistica tendenzialmente più palermitana.

      In ogni caso, quando si mangiano i dolci lì? Dopo i pasti o più all’ora del tè, tipo pasticcini (o stigghiole)?

  2. ste 7 marzo 2011 a 17:18 #

    non commento mai perche non ho nulla da dire.

    Pero il tuo blog mi piace veramente molto.

    Davvero!

  3. Anna 9 marzo 2011 a 13:16 #

    >oggi siamo andati a fare le riprese per un programma televisivo che parlerà di wagashi (dolci tradizionali): impossibile non invidiarti! e un commento proprio da femminuccia: che cariniiiiiiii!

  4. DanielaS 10 marzo 2011 a 10:51 #

    Il fiore rosa mi ricorda i dolci di marzapane…slurp

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: