latteo

14 Feb

Quando arriva il freddo, mi piace molto guardare la divisa dei capistazione delle linee JR. Hanno un pastrano doppiopetto che mi ricorda violentemente il controllore del treno che c’era nel cartone animato Galaxy Express. Penso che il disegnatore Matsumoto Leiji si sia ispirato ai veri ferrovieri, ma questa è una mia idea. Tra l’altro non so quasi niente di manga e cartoni giapponesi perché a casa mia la tele non prendeva i canali che li trasmettevano, quindi anche quello del treno (che in giapponese si chiama 銀河鉄道999) lo vedevo quando andavo a giocare dai miei amici il pomeriggio.
Era un cartone parecchio triste, che poi ho scoperto essere ispirato da un romanzo di Miyazawa Kenji che si chiama Una notte sul treno della via lattea(銀河鉄道の夜 , Ginga Tetsudou No Yoru, in Giapponese).  Il libro è bello, vaga in un’atmosfera sognante e, a suo modo, “on the road”. La cosa che mi colpì di più leggendolo fu che a un certo punto i viaggiatori sentono provenire dagli astri la sinfonia dal nuovo mondo di Dvorak. Quanto doveva sembrare aliena al Miyazawa quella musica per farla risuonare nello spazio.
Tutto questo l’ho pensato oggi tornando a casa, sotto la neve e la pioggia, e ho cercato di vedere se i capistazione avevano la faccia o una zona rincagnata scura da cui escono solo gli occhi luminescenti.

Annunci

Una Risposta to “latteo”

  1. Isa 4 marzo 2011 a 14:10 #

    Però il pastrano è un cappotto. Quella lì è una giacchetta. (Oppure i capistazione girano con una cosa così, però lunga fino ai polpacci?)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: